Home / magazine / Spirulina per capelli: i modi in cui la favorisce la crescita Spirulina per capelli:

Spirulina per capelli:
i modi in cui la favorisce la crescita

Negli ultimi anni avrai certamente sentito parlare dell’alga spirulina, senza forse sapere bene cosa fosse e perché sia considerata così benefica. La spirulina, che in botanica è chiamata Arthrospira Platensis, è dunque una microalga stretta e a forma di spirale, il cui colore verde-azzurro è legato alla presenza di clorofilla. Abbonda negli specchi lacustri delle aree tropicali e subtropicali, le cui acque si presentano calde e con un Ph particolarmente alcalino: il Ciad, il Messico e l’India sono i paesi dove si ricava maggiormente l’alga spirulina in natura.

 

Ingredienti

.250g Farina 00

.100g Farina di Farro

.50g Semola macinata

.400ml di acqua

.6gr di lievito di birra fresco

.5gr di malto d’orzo

.10/15gr di Spirulina Becagli in polvere

.7gr di sale .20g di olio EVO

.20g di olio EVO 

Procedimento:

L’alga spirulina era molto conosciuta in passato e pare che i romani la utilizzassero come alimento destinato ai popoli africani sottomessi. Ancora oggi nello stato del Ciad la popolazione dei Kanembu estrae l’alga dal lago Ciad, situato nell’area Sahel, mescolandola poi ai cereali per preparare cibi tradizionali del luogo, tra i quali una specie di torta chiamata Dihé. Negli anni ‘60 il belga Jean Léonard, durante una spedizione nello stato africano, scoprì l’esistenza di questo ingrediente altamente proteico, proprio assaggiando la cucina tradizionale del posto. Da allora l’alga spirulina si è diffusa in tutto il mondo, in forma di integratori ma anche di ingrediente con destinazione culinaria. Sono stati però soprattutto gli aztechi a consumare forse per primi la spirulina essiccata: la chiamavano “il cibo degli dei”, la raccoglievano dal lago Texcoco, la chiamavano tecuitlatl e la utilizzavano non solo come fonte alimentare, ma anche come medicamento contro la debolezza e le infiammazioni. Sembra poi che i messaggeri dei re aztechi ne consumassero molta perché l’alga dava loro così tanta energia che riuscivano a correre più a lungo e più velocemente. Gli usi che gli Aztechi facevano di questa alga sono noti grazie ai documenti di Cortés, il famoso conquistador spagnolo che nel ‘500 assoggettò il popolo precolombiano, questo documento di grandissimo valore è ancora oggi consultabile nella Biblioteca Nazionale di Firenze.

L’alga spirulina era molto conosciuta in passato e pare che i romani la utilizzassero come alimento destinato ai popoli africani sottomessi. Ancora oggi nello stato del Ciad la popolazione dei Kanembu estrae l’alga dal lago Ciad, situato nell’area Sahel, mescolandola poi ai cereali per preparare cibi tradizionali del luogo, tra i quali una specie di torta chiamata Dihé. Negli anni ‘60 il belga Jean Léonard, durante una spedizione nello stato africano, scoprì l’esistenza di questo ingrediente altamente proteico, proprio assaggiando la cucina tradizionale del posto. Da allora l’alga spirulina si è diffusa in tutto il mondo, in forma di integratori ma anche di ingrediente con destinazione culinaria. Sono stati però soprattutto gli aztechi a consumare forse per primi la spirulina essiccata: la chiamavano “il cibo degli dei”, la raccoglievano dal lago Texcoco, la chiamavano tecuitlatl e la utilizzavano non solo come fonte alimentare, ma anche come medicamento contro la debolezza e le infiammazioni. Sembra poi che i messaggeri dei re aztechi ne consumassero molta perché l’alga dava loro così tanta energia che riuscivano a correre più a lungo e più velocemente. Gli usi che gli Aztechi facevano di questa alga sono noti grazie ai documenti di Cortés, il famoso conquistador spagnolo che nel ‘500 assoggettò il popolo precolombiano, questo documento di grandissimo valore è ancora oggi consultabile nella Biblioteca Nazionale di Firenze.

 

img
img
img
img

Spirulina Becagli è Pl...

Leggi

Il Sole in Fattoria - ...

Leggi

Spirulina Becagli fa b...

Leggi

Spirulina biologica certificata

La Spirulina Severino Becagli è sinonimo di qualità. Rispetta tutti i più elevati standard dall’inizio del processo produttivo alla consegna del prodotto finale. La nostra Spirulina è certificata 100% Bio, Kosher e ha ottenuto l’attestato di certificazione FDA per la vendita negli USA.

CERTIFICAZIONE BIO

CERTIFICAZIONE VEGAN

CERTIFICAZIONE FDA