Home / magazine / La spirulina è utile o è solo moda? I miti da sfatare La spirulina è

La spirulina è utile o è solo moda? I miti da sfatare:

L’ Arthrospira platensis, più comunemente conosciuta come "spirulina", è un'alga verde/azzurra caratterizzata da una forma stretta e allungata, di lunghezza non superiore a mezzo millimetro. Si tratta di un alimento ricco di proprietà: vitamine, proteine e altri micronutrienti, sicuramente uno dei cibi vegetali di qualità più consigliati per nutrirsi in modo sano ed equilibrato, ovvero da inserire a giuste dosi nella propria alimentazione quotidiana.

In relazione all’uso dell’alga spirulina esistono ancora alcune convinzioni, miti da sfatare che vedremo risultano essere totalmente errati, legati ad esempio all’idea che dalla sua assunzione frequente deriverebbe un aumento di peso sproporzionato, soprattutto se consumato tutti i giorni. Ma cosa c’è di vero in queste affermazioni? E quali sono, esattamente, le proprietà dell’alga spirulina?

Riflettiamo insieme sulla risposta a queste domande cercando innanzitutto di capire cosa sono le alghe e perché, spesso, ne viene consigliata l’assunzione sotto forma di integratore alimentare.

Spirulina: moda o realtà?

Con il concetto di "alga" ci si riferisce a un alimento vegetale dalle importanti proprietà benefiche per l'organismo, capace di dare un valido aiuto contro malattie e patologie di vario genere, come vedremo meglio in seguito. Esistono diverse varietà di alghe, per lo più marine e ricche di iodio, la spirulina invece ha caratteristiche e proprietà nutrizionali proprie, molto particolari, essendo coltivata in acqua dolce e priva di iodio.

L'alga spirulina risulta ancora oggi essere protagonista di numerose ricerche nel campo scientifico, proprio grazie alla presenza di vitamine e di altre importanti proprietà nutrizionali. In realtà sull’alga spirulina circolano da sempre molti miti, tra cui quello relativo a un ipotetico effetto dannoso per i pazienti con patologie tiroidee. Si tratta di una convinzione errata, che vale per altre tipologie di alghe ma non per la spirulina. Bisogna tenere conto infatti che quest'ultima, a differenza di altre varietà sconsigliate in caso di disturbi tiroidei, non è fonte di importanti quantità di iodio, per questo motivo le ricerche condotte nel campo non ne hanno evidenziato particolari controindicazioni, è quindi errato sostenere con assoluta fermezza che in questi casi non possa essere assunta.

Anche se non esistono studi clinici che ne abbiano dimostrato l’utilità per trattare l’ipotiroidismo, l’insieme delle sostanze nutritive contenute nell’alga spirulina potrebbero addirittura rappresentare un aiuto in più nel trattamento di queste e altre problematiche della tiroide, anche ai fini preventivi, benché in questi casi si consigli di assumerla solo dopo previo parere medico.

Di questo prodotto vegetale se ne parla ormai costantemente, soprattutto da quando la Nasa, verso la fine degli anni 80', dichiarò di volerla dare agli astronauti come fonte di sostanze nutritive.

Ma cosa c’è di vero intorno alle ipotetiche proprietà dell’alga spirulina? Per rispondere a questa domanda dobbiamo necessariamente rifarci ad alcuni dati scientifici, ovvero ai risultati comunicati in tempi relativamente recenti dall'Agenzia per la sicurezza alimentare francese (Anses). Da un loro rapporto si evince infatti come l’alga spirulina sia una fonte importante di proteine, di vitamine (in particolare del gruppo "A" ed "E"), di amminoacidi essenziali e di sali minerali, tra cui calcio, potassio, fosforo, magnesio, zinco e ferro.

Un altro mito da sfatare è quello relativo a un’ipotetica inutilità della spirulina come coadiuvante per la perdita di peso, girano persino voci sulle sue capacità di agevolare l’accumulo di kg superflui nell’organismo. Si tratta di convinzioni errate: l’alga spirulina può anzi aiutare il dimagrimento corporeo, in quanto capace di accelerare il metabolismo lento e favorire così lo smaltimento dei grassi.

Dalle ricerche condotte nel settore a partire da circa 30 anni fa, sembrerebbe che la Spirulina sia fonte di nutrienti fondamentali per il benessere e il funzionamento ottimale del corpo, contribuendo a migliorare il tenore di vita di chi la assume con costanza. Un’enorme fonte di proprietà benefiche insomma, capace di migliorare la vita di chi lo assume. Vediamo nel dettaglio quali sono gli effetti della spirulina nell’organismo.


Gli effetti della spirulina sul corpo

I vantaggi derivanti dall’assunzione di alga spirulina sono davvero tanti.

Tra i suoi effetti benefici principali troviamo infatti la capacità di accelerare il metabolismo e di conseguenza favorire la perdita di peso, di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e migliorare la pressione arteriosa. In quanto fonte di proteine vegetali, nonché di betacarotene, acidi grassi essenziali, clorofilla, ficocianina e ferro; la spirulina sarebbe anche in grado di svolgere nel corpo attività antinfiammatoria, rafforzando il sistema immunitario e svolgendo un valido aiuto anche contro la prevenzione del cancro.

La ricerca condotta nel settore ha evidenziato come l’alga in questione contenga importanti quantità di antiossidanti, per questo motivo viene spesso associata alla prevenzione dei radicali liberi, svolgendo un'azione di prevenzione contro l'invecchiamento precoce dell'organismo.

L'alga spirulina, se assunta quotidianamente e in dosi corrette, aiuta persino a prevenire le malattie cardiovascolari, grazie all'importante quantità di omega-3 e omega-6.


Sebbene sia un prodotto naturale e, fondamentalmente, non dannoso per l'organismo, si consiglia di consultare il medico prima di assumerlo in caso di allergie o intolleranze, oppure in caso di malattie autoimmuni o altri disturbi in generale, nonché in caso di gravidanza e allattamento.

Integratori di spirulina

Un ottimo modo per assumere quotidianamente la spirulina è quella di usare integratori alimentari, che uniti a un’alimentazione sana ed equilibrata aiutano a perdere peso e ritrovare la linea perduta.

Oggi gli integratori a base di alga spirulina vengono usati soprattutto dagli sportivi e da coloro che amano tenersi in forma, sfruttando l’elevata concentrazione di vitamine e minerali, nonché le sue proprietà antiossidanti. Se assunto prima dei pasti, un integratore alimentare a base di alga spirulina aiuta a mantenere il controllo dell’appetito e favorire il senso di sazietà, soprattutto grazie al ricco apporto di proteine e nutrienti. Ecco perché viene consigliato per le diete dimagranti, perché aiuta a sostenere l’organismo e perdere peso in modo più veloce, contribuendo al contempo a rafforzare il sistema immunitario.

Date le sue notevoli proprietà benefiche, la spirulina può davvero essere considerata il cibo del futuro. Ma vediamo come integrarlo all'alimentazione.


Come inserire la spirulina nella dieta

Il ricorso all’alga spirulina come prodotto alimentare è molto antico, sembrerebbe che il primo utilizzo risalga al tempo dei Romani.

Ma come si può inserire questo prodotto nella dieta quotidiana dei nostri tempi? Benché sia comunemente venduto sotto forma di compresse, l’alga spirulina ben può essere portata in tavola per arricchire primi e secondi piatti e persino come colorante alimentare, per esaltare il gusto delle pietanze e fare il pieno di vitamine (in particolare, si può introdurre nella propria alimentazione sotto forma di capsule e prodotto in polvere, da aggiungere a latte, yogurt o tè).

Uno dei modi per inserire la spirulina nella propria dieta è quella di preparare frullati energetici per la prima colazione, in questo caso basta unire due frutti con un po' di latte, anche vegetale, e un cucchiaio di spirulina essiccata per godere di un frullato energetico e vitaminico. Per chi vuole iniziare una dieta dimagrante può utilizzare la spirulina per fare centrifugati detox, basta unire verdure come spinaci o sedano a un cucchiaio di alga in polvere.

Questo prodotto vegetale può essere utilizzato anche come ingrediente basilare per la realizzazione di barrette energetiche, è sufficiente unire frutta secca, cereali e polvere di spirulina (ne basta un cucchiaio). A proprio piacimento può essere aggiunto anche un po' di miele biologico. Se poi questi alimenti vengono affiancati a degli integratori naturali a base di spirulina il gioco è fatto: si uniscono benefici disintossicanti e dimagranti al contempo.

Cioccolato con Spiruli...

Leggi

Severino Becagli e Uni...

Leggi

La Spirulina per gli s...

Leggi

Spirulina biologica certificata

La Spirulina Severino Becagli è sinonimo di qualità. Rispetta tutti i più elevati standard dall’inizio del processo produttivo alla consegna del prodotto finale. La nostra Spirulina è certificata 100% Bio, Kosher e ha ottenuto l’attestato di certificazione FDA per la vendita negli USA.

CERTIFICAZIONE BIO

CERTIFICAZIONE VEGAN

CERTIFICAZIONE FDA