Cavoletti di Bruxelles con Miele alla Spirulina,

da un'idea di Claudia Zannini, autrice di Vitalmente Bio


"Solitamente si ha una netta divisione tra chi li ama e chi proprio non riesce a mangiarli. Tu a quale categoria appartieni?
Oggi abbiamo preparato una ricetta sfiziosa che saprà accontentare anche gli scettici. Portare a tavola questi piccoli cavoli in miniatura è una buona scelta per la nostra salute: sono disintossicanti per l’organismo e svolgono un’azione benefica sul metabolismo ormonale femminile. Stimolano la concentrazione in quanto ricchi di tiamina e acido folico. Sono una miniera di antiossidanti e contengono vitamina K, molto utile alla buona salute delle ossa."

Ingredienti per una teglia

    • 20 cavoletti di Bruxelles 
    • 2 cucchiai di Miele Spirulina Becagli 
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva 
    • 3 cucchiai di acqua 
    • Sale qb 
    • Lievito alimentare in polvere qb

Procedimento:

Lava i cavoletti e tagliali in quattro parti. Prima a metà e poi taglia nuovamente in due parti. In una pentola fai bollire acqua, aggiungi sale e tuffa i tuoi cavoletti lasciandoli cuocere per 5 minuti esatti. Questo passaggio è molto importante per evitare di seccarli troppo nella cottura in forno e per togliere il loro sapore molto marcato. Resteranno molto più delicati!
Scolali e distribuiscili su una teglia.
Prepara la tua emulsione: frulla insieme il miele, l’olio, l’acqua e il sale.
Versa la tua emulsione sui cavoletti e con l’aiuto di un cucchiaio mescola bene.
Aggiungi sopra il lievito alimentare (facoltativo).
Fai cuocere a 180 gradi ventilato per circa 40 minuti, devono essere belli arrostiti e morbidi.
Servili accompagnati ad un riso semi integrale lessato e saltato in padella e la nostra buonissima maionese… uno tira l’altro!
Buon appetito!